Si stima che la maggior parte degli automobilisti preferisce rivolgersi a un personale specializzato per l’autolavaggio, rassicurati dall’idea di affidare la propria vettura a operatori competenti che evitino di incorrere negli errori più comuni del “fai da te”.

Ma a questo punto ci si chiede: quale metodologia scegliere, il lavaggio automatico o quello manuale? Per aiutarti a scegliere quella che fa per te, andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta e quali sono le caratteristiche dell’una e dell’altra.

Il lavaggio automatico è quello con le spazzole, che prevede un iniziale prelavaggio per poi entrare “nel vivo” della pulizia delle varie componenti dell'auto. Si tratta della modalità più utilizzata nei vari autolavaggi ma anche di quella che genera più preoccupazioni negli automobilisti. Si teme infatti che le spazzole entrando energicamente a contatto con la vettura possano graffiare o danneggiare la carrozzeria, soprattutto se si tratta di auto particolarmente delicate.

Parliamo però di un problema al quale si può facilmente trovare un rimedio: gli errori sono scongiurati se ci si affida a un personale altamente qualificato, che si serva di materiali e attrezzature di ultima generazione e che sappia trattare auto di ogni genere, dalle utilitarie a quelle di lusso.

Inoltre far lavare la vettura in questo modo permette anche di ottimizzare i tempi, essendo un’operazione perlopiù meccanizzata, e di godere velocemente di un ottimo risultato.

Vediamo ora il lavaggio a mano, ma pur sempre effettuato da una equipe di esperti. Stiamo parlando di qualcosa di ben diverso dal lavaggio a mano “self service”, che ognuno di noi potrebbe fare recandosi in una struttura che lo permette.

La cura con cui viene svolta ogni mossa e l’utilizzo di specifici prodotti sono ciò che fa la differenza, oltre al fatto che si tratta di una operazione più complessa di quanto sembri. Strofinare energicamente la tua auto, senza aver effettuato un prelavaggio e utilizzando materiali non idonei, potrebbe essere un vero guaio per la tua auto: lo sporco che non è stato pulito adeguatamente rischierebbe di graffiare la carrozzeria e di consumare la vernice.

Certamente rispetto al primo metodo, quest’ultimo richiede più tempo, sia nella fase del lavaggio che in quella della asciugatura, ma anche una maggiore delicatezza, che potrebbero apprezzare coloro che sono diffidenti nei confronti delle spazzole.

Dunque, quale puoi scegliere? Possiamo dire che se svolti in modo scrupoloso, da un personale competente e con i migliori prodotti e attrezzature, entrambi i lavaggi sono assolutamente validi e ti lasceranno più che soddisfatto. Noi della Stella Service Car offriamo entrambe le possibilità, sta a te allora scegliere come far lavare la tua auto!