Non esiste una scadenza precisa per lavare la tua auto, utilizzarla ogni giorno sicuramente contribuisce a sporcarla: dalle precipitazioni alle strade fangose, dai peli dei tuoi animali domestici fino al disordine procurato dai tuoi bambini. Generalmente sei tu a capire quando è il momento di pulire la tua vettura, ricordando, però, che è bene mantenere sempre l’abitacolo igienizzato.

Arrivato dunque il fatidico giorno del lavaggio ti trovi a scegliere: meglio il “self service” o affidarti a un personale qualificato? Probabilmente opterai per la prima scelta, che ti sembrerà la soluzione più pratica ed economica. Ma siamo sicuri che i benefici siano maggiori dei costi?

La scelta del “self service” potrebbe infatti costarti caro, se commetti alcuni errori. Vediamo insieme quali sono i più frequenti.

1.    Essere frettolosi e poco scrupolosi. Forse hai scelto questa modalità proprio per risparmiare tempo e denaro, ma un lavoro fatto velocemente non dà sicuramente risultati ottimali. Non bisogna trascurare nessuna parte del lavaggio, a partire dal prelavaggio, e bisogna curare ogni dettaglio, dalla scelta dei detergenti fino a quella delle spugne.

2.    Dimenticare di controllare il meteo. Può sembrare una banalità ma lavare la tua auto un giorno in cui è previsto un temporale non si rivela la decisione vincente. Sarai costretto a ripetere tutto il giorno dopo, sprecando tempo e denaro e rischiando di rovinare la vettura.

3.    Scegliere prodotti di scarsa qualità o non idonei. Lavare l’auto con un bagnoschiuma, uno shampoo o con prodotti di scarsa qualità ed eccessivamente aggressivi peserà sul risultato. La vernice potrà rovinarsi o potranno rimanere aloni e strisce.

4.    Lavare l’auto quando è calda. Se è ancora molto calda, a seguito di una prolungata esposizione al sole, per esempio, c’è il rischio che la schiuma si secchi sulla carrozzeria lasciando fastidiosi aloni.

5.    Trascurare i finestrini, gli pneumatici e i cerchioni. Ogni parte dell’automobile deve essere lavata e bisogna usare prodotti diversi anche a seconda del punto di cui ci si sta occupando. I cerchioni necessitano di uno spazzolone se sono molto incrostati, così come i vetri hanno bisogno di prodotti che non lascino segni e macchie.

6.    Non asciugarla. Probabilmente è la parte più lunga e noiosa, ma se viene saltato questo passaggio si noterà sulla vettura. Aloni, polvere e goccioline seccate devono essere evitati passando delicatamente un panno morbido e soprattutto pulito su tutta l’auto.

Perché allora non rivolgerti a una equipe di esperti che ti eviterà stress e fatica? Noi della Stella Service Car saremo pronti ad aiutarti se vuoi far lavare la tua vettura e ottenere un risultato di cui sarai soddisfatto.